CHI SIAMO
Mel Dei
MEL DEI
MIELE DI SARDEGNA
Nel trattato naturalistico Naturalis Historia, Plinio il Vecchio definisce l’ape come una creatura intermedia, cioè né domestica né selvatica, supponendo che possa in qualsiasi momento decidere di riprendersi la sua libertà qualora l’uomo non si comporti nei suoi confronti nella maniera giusta.
Certificazione Biologica: I nostri alveari sono alimentati da fiori coltivati senza l’uso di pesticidi o sostanze chimiche nocive, garantendo un prodotto puro e naturale.
Rispetto per le Api: Adottiamo pratiche di conduzione che rispettano il ritmo naturale delle Api, promuovendo la loro salute e preservando la biodiversità.
Sostenibilità Ambientale: Ci impegniamo a cercare postazioni incontaminate per le arnie, contribuendo così alla salute dell’ambiente circostante e offrendo un miele che riflette la ricchezza della flora locale.
Quando l’apicoltura era poco più di una semplice materia d’esame.
LIVIO USAI
Il mio primo approccio con le api l’ho avuto ai tempi dell’università, quando l’apicoltura era poco più di una semplice materia d’esame.
Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie a Pisa nel 2010, ho avuto varie esperienze lavorative nel settore dell’igiene ambientale, agricolo e ortoflorovivaistico occupandomi di trattamenti fitosanitari.
Nell’estate del 2020 questo progetto ha iniziato a prendere forma anche grazie a Cristina, che mi ha accompagnato e sostenuto fin dall’inizio.
Lavoro con passione e impegno con l’intento di fare capire che tra l’uomo e la natura si può creare una meravigliosa sinergia positiva, tenendo bene a mente che l’uno non può prevalere e controllare l’altra.
Sviluppare questo progetto significava compiere una scelta di vita, ed io l’ho fatto in piena consapevolezza e serenità.
IL NOSTRO TEAM
1 apicoltore, 100 fabbriche (ARNIE) e relativi 100 presidenti (API REGINE);
ciascuna fabbrica è composta da 80000 api suddivise in:
5000
Addetti alle pulizie
14000
Baby sitter
8000
Architetti
12000
Magazzinieri
1000
Addetti sicurezza
40000
Raccoglitrici